lunedì 24 aprile 2017

Alasia. La vergine di ferro - Max Gobbo

"Una donna. Una spadaccina delle più valenti. Una vergine dal sangue purissimo cui Dio stesso avrebbe affidato il compito di debellare l’oscura minaccia. 
Il suo nome era Alasia."

Eccoci alla seconda pubblicazione della collana TrueFantasy (Watson edizioni).

Copertina di Vincenzo Pratticò

Vi ho già parlato della collana: grazie a TrueFantasy, infatti, torno a lavorare anche per la piccola editoria. L'obiettivo, in piena sintonia con l'amico ed esperto Alessandro Iascy, è valorizzare il fantasy italiano proponendo autori affermati e non. Questo, potendo contare sulla potenzialità di un marchio attivo già sul Web da molti anni e attorno al quale si è sviluppata una comunità di lettori forti e curiosi.

Fondamentale anche il supporto attivo e costante da parte di quei curatori, saggisti e massimi esperti che hanno fatto la storia del genere in Italia.
Uno tra tutti, Gianfranco de Turris

Ed è stato proprio Gianfranco de Turris a curare Alasia - La vergine di ferro di Massimiliano "Max" Gobbo.

ALASIA. La vergine di ferro
Max Gobbo
Watson edizioni
Collana Truefantasy
202 pagine, euro 12,00
Genere: fantasy/ sword and sorcery

Watson edizioni » Alasia. La Vergine di Ferro – di Max Gobbo

La trama

Alla vigilia del Concilio di Trento con cui la chiesa romana intendeva portare a compimento la controriforma allo scopo di arginare l’eresia dilagante, l’Italia conobbe un flagello così terribile da oscurare perfino l’orrore della Peste Nera. 

Partorita dal ventre dell’inferno un’orda di demoni s’abbatté sulla penisola. Schiere di mostri immondi chiamati “mai morti” presero a popolare le notti atterrendo la gente e nutrendosi del sangue degli innocenti. A nulla valsero gli editti e le contromisure presi da principi ed ecclesiastici. Nessuno pareva in grado di contrastare l’avanzata irresistibile del male. Ma quando giunse l’ora più fosca, in cui l’umanità sembrava condannata alla dannazione eterna, qualcuno si levò in sua difesa. Avvenne così che antichi ordini cavallereschi, monaci combattenti e giustizieri solitari iniziarono una lotta mortale contro le forze dell’oscurità. Tra questi ultimi avventurieri si narra che vi fosse anche una donna, una spadaccina delle più valenti, una vergine dal sangue purissimo cui Dio stesso avrebbe affidato il compito di debellare l’oscura minaccia, il suo nome era Alasia.

L'autore

Max Gobbo alias Massimiliano Gobbo (1967), insegnante, si dedica alla scrittura nel tempo libero.
È autore di diversi romanzi e racconti fantastici, come Garibaldi e i mostri meccanici e Maschera nera, che rileggono in chiave “retrofuturista” la storia d’Italia.

Nel maggio 2014, sulla prestigiosa rivista «Robot» appare il suo racconto a tema steampunk L’incontro di TeanoTra le sue opere, anche Protocollo Genesi, La palude dei caimaniCapitan Acciaio supereroe d’Italia (con prefazione di Gianfranco de Turris), Aeronavi Italiche, L’Occhio di Krishna.

Attualmente collabora con diverse riviste: «Skan Amazing Magazine»«Politicamente.net»«Letteratura Horror». Scrive per il quotidiano on line «Barbadillo» ed è curatore della sezione narrativa per la rivista «Antarès».

lunedì 17 aprile 2017

Il ciclo dei guardiani di Sergej Luk'janenko

"Non scegli di essere un Altro. 
Ma se scopri di esserlo 
devi scegliere da che parte stare."

Tra il 2016 e il 2017, Oscar Fantastica ha ripubblicato tutta la mia saga urban fantasy preferita. L'autore, il russo Sergej Luk'janenko, è considerato a buon diritto - almeno secondo il mio parere - lo Stephen King dell'Est. Dai suoi primi
due romanzi, I guardiani della notte e I guardiani del giorno, sono stati tratti due film omonimi.



I romanzi


La notte di Mosca è pericolosa. Criminali e assassini si aggirano per le strade e si mescolano agli Altri: vampiri e mutanti, stregoni e fattucchiere che escono in caccia dopo il tramonto. La loro forza è immensa, ma non bastano le armi tradizionali per combatterli. Solo Anton e quelli come lui possono riconoscerli, perché compito dei Guardiani e quello di far rispettare l'antica tregua stipulata tra le Forze della Luce e le Forze delle Tenebre. Ma qualcosa nella pace millenaria che divide il popolo della Notte da quello del Giorno sì e incrinato, e il destino dell'umanità ora è legato a quello di un ragazzo che non sa di possedere un enorme potere. Comincia così una guerra senza esclusione di colpi, tra macchine di lusso e una civetta parlante, mafia russa e minacce apocalittiche, vodka e sortilegi. 

I guardiani della notte
Sergej Luk'janenko

ISBN 9788804672531
504 pagine, € 13,00
Brossura
Traduzione: Nadia Cigognini e Cristina Moroni

I guardiani della notte_ Mondadori store


Tra le Forze della Luce e quelle delle Tenebre per centinaia di anni, forse per millenni, si è combattuta una battaglia senza esclusione di colpi, senza né vinti né vincitori. Ora si è giunti a un Grande Patto, una tregua che i corpi speciali degli Altri lottano per far rispettare: i Guardiani della Notte vegliano sui loro avversari nel buio, mentre i seguaci delle Tenebre sono costretti a sorvegliare di giorno gli adepti della Luce. Tra i Guardiani del Giorno vi sono la giovane strega Alisa, che ha perso i suoi poteri ma ha deciso di recuperarli nutrendosi degli incubi dei bambini di un campeggio; il mago Vitalij, che non ricorda più nulla, ma vede crescere il suo potere di giorno in giorno; Edgar, avvocato per le Forze delle Tenebre, costretto a giocare il tutto per tutto in un processo dove è in ballo non solo la sua vita, ma il destino dell'intero genere umano.

I guardiani del giorno
Sergej Luk'janenko
ISBN 9788804672548
462 pagine, € 13,00
Brossura
Traduzione: Nadia Cigognini e Cristina Moroni


Dopo millenni di lotta le forze delle Tenebre e quelle della Luce hanno stretto un patto di pace. Le due fazioni sono formate dagli Altri, esseri in grado di entrare nel Crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali. Ma la pace è un filo sottile: una lettera anonima informa che un umano sta cercando di diventare un Altro. Ma Altri non si diventa, a meno che uno di questi non sia disposto a rivelare il segreto della loro esistenza, mettendoli tutti in pericolo. Il Mago della Luce Anton e il Vampiro delle Tenebre Kostja indagano insieme, seguendo le tracce del Fuaran, il libro magico che contiene l'incantesimo per trasformare gli umani in Altri e che è stato rubato dalle mani sbagliate. La caccia all'Altro traditore esplode attraverso la Russia di oggi e di ieri, dai lussuosi quartieri residenziali della Mosca dei nuovi ricchi alle campagne infestate da streghe e licantropi. Il conto alla rovescia è scattato. Il filo sottile si sta spezzando. Sono sempre i più insospettabili a tradire.

I guardiani del crepuscolo
Sergej Luk'janenko
ISBN 9788804672555 

404 pagine, € 12,50 
Brossura
Traduzione: M. Falcucci e L. Sorcetti


Dopo millenni di lotta senza vincitori né vinti, le forze delle Tenebre e quelle della Luce decisero di stringere un patto che le avrebbe obbligate a non prevalere mai l'una sull'altra. Custodi di questa tregua sarebbero stati gli altri: streghe, maghi, mutantropi, demoni e vampiri, votati a sorvegliare la notte se appartenenti alla Luce, o il giorno, se adepti delle Tenebre. Gli altri sono gli unici che possono entrare nel crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali, in cui guardiani della notte e del giorno possono incontrarsi. Il guardiano Anton, un mago della Luce, questa volta deve indagare sulla morte di un ragazzo russo trovato ucciso e dissanguato nei Sotterranei della Scozia, una casa degli orrori a Edimburgo. Tutto porta a credere che sia opera di un vampiro. Ma perché allora l'assassino non ha bevuto nemmeno una goccia di sangue della sua vittima? 

Gli ultimi guardiani
Sergej Luk'janenko
ISBN 9788804675297

372 pagine, € 12,50
Brossura
Traduzione: M. Falcucci


Dopo millenni di lotta senza vincitori né vinti, le forze delle Tenebre e quelle della Luce decisero di stringere un patto che le avrebbe obbligate a non prevalere mai l'una sull'altra. Custodi di questa tregua sarebbero stati gli altri: streghe, maghi, mutantropi, demoni e vampiri, votati a sorvegliare la notte se appartenenti alla Luce, o il giorno, se adepti delle Tenebre. Gli altri sono gli unici che possono entrare nel crepuscolo, un limbo da cui traggono poteri soprannaturali, in cui guardiani della notte e del giorno possono incontrarsi. Il guardiano Anton, un mago della Luce, questa volta deve indagare sulla morte di un ragazzo russo trovato ucciso e dissanguato nei Sotterranei della Scozia, una casa degli orrori a Edimburgo. Tutto porta a credere che sia opera di un vampiro. Ma perché allora l'assassino non ha bevuto nemmeno una goccia di sangue della sua vittima?

I nuovi guardianiSergej Luk'janenko
ISBN 9788804675297
372 pagine, € 12,50
Brossura
Traduzione: M. Falcucci
L'autore

Nato in Kazakistan, prima di diventare uno dei più famosi e premiati scrittori di fantasy russi, con più di due milioni di copie vendute, Sergej Luk'janenko ha studiato psichiatria. Ora vive a Mosca con la moglie Sonya, i due figli e i suoi affezionati animali, due cani e alcuni topi domestici. Pluripremiato, è noto soprattutto per il "Ciclo dei Guardiani", pubblicato in Italia da Mondadori e composto da I Guardiani della Notte (2005), I Guardiani del Giorno (2006), I Guardiani del Crepuscolo (2007), Gli Ultimi Guardiani (2008), I Nuovi Guardiani (2015). I film tratti da questi romanzi, salutati come l'inizio del nuovo cinema russo, hanno polverizzato tutti i record di incassi.

venerdì 7 aprile 2017

Alchemy Wars. La trilogia steampunk di Ian Tregillis

"Jax ricordava benissimo cos'era successo all'ultimo Clakker che aveva detto no. L'avevano gettato nelle fucine infernali della Corporazione degli Orologiai e l'avevano definito un ribelle posseduto dal demonio."

Oscar Fantastica sta pubblicando questa meravigliosa trilogia steampunk un po' in sordina, ma l'entusiasmo dei lettori è forte e il prezzo abbordabile, quindi perché non parlarvene? :)

Accolta in tutto il mondo come un capolavoro di narrazione a cavallo dei generi, la trilogia Alchemy Wars fonde mirabilmente fantascienza, spionaggio, storia d'amore, romanzo storico e distopico dai toni steampunk, apologo filosofico sul libero arbitrio, e molto altro ancora. Il risultato è una macchina narrativa perfetta e implacabile.


La trama

Olanda, 1926. Sono passati ormai duecentocinquanta anni da quando l'Impero olandese ha conquistato l'Europa con le sue armate di soldati meccanici, perfetti ordigni da guerra frutto di una sapienza che unisce arte dell'orologeria e alchimia. Come Jax, fedele servitore del Trono d'Ottone, schiavo dei voleri del suo padrone umano. Ma ora Jax ha deciso che sarà libero. Il suo destino si intreccia con quello di Berenice, astuta spia del Re di Francia in esilio, e di Visser, agente cattolico che vive sotto copertura nel cuore stesso dell'Impero. La lotta contro il potere degli orologiai sta per cominciare…


ALCHEMY WARS - 1. L'obbligo
Ian Tregillis
ISBN 9788804669456
444 pagine, € 14,00
Brossura con alette
Traduzione: Maria Sofia Buccaro

Alchemy Wars - 1. L'Obbligo_ Mondadori Store




Risorto dalle fiamme dopo aver distrutto la Grande Forgia, l'automa Jax può ora cominciare la sua nuova vita come un Clakker libero. Ma anche la libertà ha il suo peso. Berenice Charlotte de Mornay-Périgord, ex spia leggendaria al servizio della Nuova Francia, è stata bandita dalla patria ed è ora nelle mani della Corporazione degli Orologiai. Ma medita un piano per vendicarsi e recuperare il proprio onore... Sulle rive del San Lorenzo il capitano Hugo Longchamp si prepara a difendere Marsiglia dell'Ovest dall'attacco dell'armata meccanica.

ALCHEMY WARS - 2. La rivolta
Ian Tregillis
ISBN 9788804673941
456 pagine, € 14,00
Brossura con alette
Traduzione: Maria Sofia Buccaro


Alchemy Wars - 2 La rivolta_ Mondadori Store




L'uscita del terzo romanzo in Italia è prevista per la metà del 2017.


L'autore

Dopo gli studi all'Università del Minnesota (ha un dottorato in fisica), Ian Tregillis ha frequentato un corso di scrittura creativa e ha iniziato la carriera di scrittore, dedicandosi alla fantascienza e al fantasy. Tra le altre attività ha partecipato al progetto di scrittura collettiva dei romanzi della serie Wild Cards guidata da George R.R. Martin. 
Vive nel New Mexico.

iantregillis.com

martedì 4 aprile 2017

Nuova collaborazione! Collana TrueFantasy di Watson edizioni

Con immenso piacere, a distanza di qualche anno, torno a lavorare anche per la piccola editoria!


L'obiettivo, in piena sintonia con l'amico ed esperto Alessandro Iascy, è valorizzare il fantasy italiano proponendo autori affermati e non. Questo, potendo contare sulla potenzialità di un marchio (TrueFantasy) attivo già sul Web da molti anni e attorno al quale si è sviluppata una comunità di lettori forti e curiosi. Fondamentale anche il supporto attivo e costante da parte di quei curatori, saggisti e massimi esperti che tra gli anni '70 e il 2000 hanno fatto la storia del genere in Italia.


Forse faremo grandi cose. Sicuramente ci proveremo.

Potete seguirci qui!


http://watsonedizioni.it/

domenica 2 aprile 2017

Un nuovo punto di incontro tra l'editoria e i lettori

In questo periodo di grandi cambiamenti, da oggi anche i miei canali si rinnovano!

Le parole d'ordine saranno periodicità e NUOVI CONTENUTI.
  • Presto vi parlerò di tutte le uscite della collana Oscar Fantastica di Mondadori (Il trono di spade e Shadowhunters, ma anche l'interessantissima trilogia steampunk su Alchemy Wars, il Ciclo dei Guardiani e Battle Royale e Neve Come Cenere e...) e dei romanzi pubblicati dagli altri editori con cui collaboro
  • Vi proporrò quelli che dal mio punto di vista sono i talenti italiani che danno valore al fantasy (conto di svelarvi a brevissimo una nuova ed entusiasmante collaborazione!)
  • Condividerò alcuni buoni consigli di sceneggiatura e stilistici presi in prestito da manuali come quello di Dara Marks sull'arco di trasformazione del personaggio e dall'immortale On Writing di Stephen King
  • E poi, ovviamente, non dimenticherò di aggiornarvi sui miei progetti dentro e fuori dai ranghi della parola scritta: da Ultima Oasi e Schegge fino agli spot e al doppiaggio.
Insomma, non più soltanto consulente, social media manager ed editor per le case editrici, ma un appassionato, amichevole tramite per i lettori.

Potete trovarmi qui:


A presto!

Alfonso